homeprogrammasostenitorimultimediacontatti
 
 
VALENTINA LISITSA www.valentinalisitsa.com
“Valentina Lisitsa: international woman of mystery” - questo il titolo di un articolo pubblicato pochi mesi fa in Canada dal quotidiano "Globe and Mail" e sarebbe difficile trovare una descrizione più vera e succinta. Definita dalla critica “pianista elettrizzante” o “l’angelo musicante della buona fede”, Valentina Lisitsa è nata a Kiev e ha iniziato a suonare il pianoforte all'età di tre anni eseguendo il suo primo recital da solista all'età di quattro. Nonostante la sua predisposizione per la musica, da bambina il suo sogno era quello di diventare un giocatore di scacchi professionista. Dopo gli studi - prima nella Scuola di Musica Lysenko e poi nel Conservatorio di Kiev - Valentina si è trasferita negli Stati Uniti dove ha preso la cittadinanza. Dal suo debutto alla Avery Fisher Hall, la sala da concerto del Lincoln Center di New York, ha suonato nelle sale da concerto più prestigiose del mondo e ha inanellato un repertorio amplissimo, che spazia da Bach a a Šostakovic e Bernstein passando per un impressionante repertorio orchestrale che conta oltre quaranta differenti concerti. Tra le sue recenti collaborazioni sono da citare il tour con la San Paolo Symphony, la Nuova Zelanda Philharmonic, la Filarmonica di Varsavia, la Chicago Symphony, la Pittsburgh Symphony e la Praga Chamber Orchestra. Importante anche l’attività cameristica che l’ha vista esibirsi con Lynn Harrell, Jimmy Lin, Roberto Diaz, Ida Haendel, David Garrett, per citarne alcuni. Dal 2007 è partner della violinista Hilary Hahn con cui si è esibita in tournée in tutto il mondo. Il loro repertorio spazia dai grandi classici come Beethoven, Mozart, Brahms, Franck, a opere meno conosciute e stimolanti. Il primo frutto di queste esplorazioni è una registrazione delle quattro Sonate di Charles Ives in uscita per la "Deutsche Grammophon". Valentina ha inciso otto CD da solista (etichetta Audiofon) e tre DVD indipendenti, compreso un best-seller con i 24 Studi di Chopin primo in classifica per mesi sul popolare portale Amazon.com. Proprio questo DVD ha visto una delle sue sperimentazioni più ardite. Impavida nell'esplorazione dei nuovi mezzi di comunicazione (il suo canale YouTube ha attirato oltre 20 milioni di contatti, con una media di 50.000 ascoltatori ogni giorno) ha installato una webcam nel suo studio per riprendere tutte le fasi d’apprendimento dei brani. Le sue ultime sessioni di registrazione - qualcosa che ben pochi musicisti avrebbero il coraggio di condividere - sono state trasmesse integralmente in streaming su internet . Nel corso di quei due giorni in tutto il mondo hanno potuto vedere come stava avvenendo la registrazione dei 24 Studi di Chopin - non solo la versione finale perfetta, ma il vero lavoro, il sudore, gli errori, la frustrazione .... una preziosa lezione, soprattutto per i giovani musicisti che hanno potuto vedere quanto impegno e dedizione si nasconde dietro una registrazione. Attualmente vive nelle campagne del North Carolina dove trova rifugio dal suo ritmo di vita frenetico. In rare occasioni, quando ha un po’ di tempo libero, le piace il giardinaggio, restaurare la sua vecchia casa e cucinare italiano.
 
 
      iniziativa realizzata con il contributo di  
       
  una produzione   nell'ambito di   main sponsor   sponsor